2° ABITARE IL SOGNO

SECONDO APPRODO

Sapete navigare? Avete la patente nautica?

L’uomo rispose: imparerò in mare.

Il weekend è per coloro che desiderano interrompere il tempo quotidiano per ritrovarsi. Una “ferita del tempo” che diventa “feritoia del senso”. Una sosta per incontrare altri cercatori, gente interrogata dal dubbio ma sempre in ricerca, affascinati dalla possibilità di una autenticità e una leggerezza più grandi. Due giorni di incontri, di riflessione, leggeri, intensi e anche divertenti, per approfondire il tema del Sogno, dell’Altro, del Desiderio e della Responsabilità.

Il sogno, come immagine di una realtà che ancora non c’è, è generato da una assenza. Esattamente come il desiderio. Una assenza che può fecondare la realtà.

Fecondare la realtà è proprio ciò che sembra accadere negli approdi, almeno questo ci dice chi ha partecipato.

Dio si mise da parte ed ebbe inizio il mondo.

Questo è il segreto dell’amore:

se puoi, mettiti soprattutto in disparte.

Chiedi solo un piccolo angolo nel tempo.

Al tuo volere metti confinie guarda come si espande il mondo.

Maria Gales Ryan


Da questi versi intensi e provocatori inizierà il nostro weekend.

Proveremo a riscoprirci viandanti e stranieri in cerca di un altrove, l’unico luogo capace di svelarci chi siamo. Esploreremo la dimensione del sogno, quale canale attraverso il quale l’infinito chiede di entrare nella nostra storia.Rifletteremo sulla differenza tra bisognidesiderio per chiederci a quali di questi appendere la nostra vita. Parleremo di responsabilità come abilità a rispondere alla domanda che il volto dell’Altro ci pone.

Perché essere “cercatori di senso e abitatori di sogni?” Perché vogliamo testardamente inserire nel nostro tempo quotidiano una interruzione, una sosta che diventi cammino. Vogliamo che questa sorta di “ferita del tempo” diventi una “feritoia del senso”. Desideriamo incontrare altri cercatori, gente interrogata dal dubbio come noi, ma affascinati dalla possibilità di una autenticità e una leggerezza più grandi.

PROGRAMMA

Inizio ore 17:30

Sabato inizio ore 9:00

Domenica inizio ore 9:00

Pranzo e partenze

Orizzonti:


Per informazioni vai nella sezione Per il Secondo Approdo

L’esperienza, l’incontro con l’altro da me, è il luogo dove il “dipiù” mi parla.

Per partecipare clicca qui: Modulo di iscrizione