L'isola sconosciuta: il percorso
Post-week: dialoghi che aiutano a tracciare diritto il proprio solco
  • Non sarà stato più di cinque anni fa: insieme ad un amico, di notte, percorrevamo in macchina le stradine della campagna marchigiana di rientro da un concerto di un gruppo folk-metal tanto divertente quanto poco probabile. Piantato in mezzo alla...

    La civetta, gli accendini e Pompeo. Favole e felicità?

    Non sarà stato più di cinque anni fa: insieme ad un amico, di notte, percorrevamo in macchina le stradine della campagna marchigiana di rientro da un concerto di un gruppo folk-metal tanto divertente quanto poco probabile. Piantato in mezzo alla...

    Continua a leggere...

  • Il Venerdì è il giorno del dolore ingiusto, della perdita inaccettabile, della rabbia e del pianto. Il cuore è a pezzi, ogni promessa è infranta. Ci si ritrova scaraventati con violenza improvvisa nel buio della terra, nell’anima cala una notte...

    Il giorno del passaggio

    Il Venerdì è il giorno del dolore ingiusto, della perdita inaccettabile, della rabbia e del pianto. Il cuore è a pezzi, ogni promessa è infranta. Ci si ritrova scaraventati con violenza improvvisa nel buio della terra, nell’anima cala una notte...

    Continua a leggere...

  • Per qualche ora alcuni fatti di cronaca hanno calamitato l’attenzione dei media a discapito dei tormentoni calcistici e politici e delle ossessioni culinarie ed hanno animato i commenti e le discussioni perfino nella piazza e nel bar vicini a casa...

    Di fronte al male ricevuto che fare?

    Per qualche ora alcuni fatti di cronaca hanno calamitato l’attenzione dei media a discapito dei tormentoni calcistici e politici e delle ossessioni culinarie ed hanno animato i commenti e le discussioni perfino nella piazza e nel bar vicini a casa...

    Continua a leggere...

  • Il mulino a vento poggia su solide mura. Circolari. Bianche. Penso a Ashraf, migrato in cerca di vita. Chiude il suo passato in uno zaino e parte. Arriva in Italia e inizia ad incontrare muri di diversa sorta: il muro...

    La goccia sul muro

    Il mulino a vento poggia su solide mura. Circolari. Bianche. Penso a Ashraf, migrato in cerca di vita. Chiude il suo passato in uno zaino e parte. Arriva in Italia e inizia ad incontrare muri di diversa sorta: il muro...

    Continua a leggere...

  • Cosa intende l’autore quando dice che “Il mondo non è comprensibile”, e soprattutto cosa intende per “abbracciabile”?. In attesa di leggere il testo di Martin Buber da cui è tratta questa frase, commentarla  è occasione di riflessione, di ascolto interiore...

    Accettare la realtà abbraciandola

    Cosa intende l’autore quando dice che “Il mondo non è comprensibile”, e soprattutto cosa intende per “abbracciabile”?. In attesa di leggere il testo di Martin Buber da cui è tratta questa frase, commentarla  è occasione di riflessione, di ascolto interiore...

    Continua a leggere...

  • Due questioni mi hanno interrogato in questi giorni di festa: il rotolare di una grossa pietra e la domanda  “Chi cercate?”. Esse emergono dal racconto evangelico riferito alle ore successive alla crocifissione di Gesù il nazareno. Vorrei provare a condividere...

    La pietra e la domanda

    Due questioni mi hanno interrogato in questi giorni di festa: il rotolare di una grossa pietra e la domanda  “Chi cercate?”. Esse emergono dal racconto evangelico riferito alle ore successive alla crocifissione di Gesù il nazareno. Vorrei provare a condividere...

    Continua a leggere...

Associazione L'Aratro e la Stella